AAA+ Philippe Patek Repliche orologi Online

In vendita Fake Watches Le Novità BREGUET 2015 – Nuovi Orologi con Foto Live e Prezzi

SHARE
, / 778 0

Oggi come quasi tre secoli fa puoi identificare un orologio Breguet nella tradizione, cercando di leggere da lontano quanti cambi di trama a guillochè possiede un suo quadrante, dove si trovi la firma segreta (ideata dal Genio per cercare di contrastare i non pochi che già all’epoca imitavano le sue opere), oppure dalle innovazioni estreme come i controperni magnetici introdotti a Baselworld 2012 sul Classique Chronométrie 7727 che servono a mantenere centrata la molla libera del bilanciere allo stesso modo che fa di continuo un tourbillon, guarda caso sempre inventato da Breguet.

foto macchina guillochè stand Breguet Zurich Replica Baselworld 2015Save

particolare macchina guillochè Breguet – Baselworld 2015

Tra le tante leggende, una illustrazione di un dipinto, conservato nel castello di Fosdinovo in Toscana, fa risalire l’origine del nome all’anno 540 d.C. Il giovane nobile Accino Marzio vendicò la morte del padre sorprendendo il re dei Franchi Teodeberto II nel sonno e trafiggendolo alla gola con una spina. Si narra che il re abbia urlato disperato : “Ah, mala spina”. Da qui deriva l’origine del cognome ed in seguito il motto di famiglia: “SUM MALA SPINA MALIS, SUM BONA SPINA BONIS” ( sono una spina pungente per i cattivi ed una spina che non punge per i buoni).Nei primi anni del 1800, Abraham-Louis Breguet Prezzi Replica fu nominato “Horloger de la Marine Royale”, fornitore ufficiale della Marina Francese. Nel 1815 realizzò il Cronometro da marina con doppio bariletto: essendo custodito in un’apposita scatola di legno, era in grado di basculare sui tre assi e di assicurare, anche durante la navigazione più agitata, la precisione nella misurazione del tempo.La vostra casata possiede intensi legami con l’arte della navigazione… Una qualità condivisa anche da Breguet che fu il fornitore ufficiale della Marina Francese. Il Cronometro da marina Breguet con doppio bariletto è entrato nella storia dell’orologeria!

Seguendo la propria natura di marchio di lusso tradizionale ma allo stesso tempo innovativo, le novità Breguet 2015 cui senza andare in profondità accennerò in questo articolo, come per le novità dello scorso anno riportano immagini live, referenze e stavolta anche tutti i prezzi consigliati al pubblico comunicati ufficialmente dal brand. Rimangono fuori da questa disamina solo alcuni nuovi segnatempo caratterizzati da piccoli aggiustamenti.

Breguet Tradition Répétition Minutes Tourbillon 7087

Tra le tante leggende, una illustrazione di un dipinto, conservato nel castello di Fosdinovo in Toscana, fa risalire l’origine del nome all’anno 540 d.C. Il giovane nobile Accino Marzio vendicò la morte del padre sorprendendo il re dei Franchi Teodeberto II nel sonno e trafiggendolo alla gola con una spina. Si narra che il re abbia urlato disperato : “Ah, mala spina”. Da qui deriva l’origine del cognome ed in seguito il motto di famiglia: “SUM MALA SPINA MALIS, SUM BONA SPINA BONIS” ( sono una spina pungente per i cattivi ed una spina che non punge per i buoni).Nei primi anni del 1800, Abraham-Louis Breguet fu nominato “Horloger de la Marine Royale”, fornitore ufficiale della Marina Francese. Nel 1815 realizzò il Cronometro da marina con doppio bariletto: essendo custodito in un’apposita scatola di legno, era in grado di basculare sui tre assi e di assicurare, anche durante la navigazione più agitata, la precisione nella misurazione del tempo.La vostra casata possiede intensi legami con l’arte della navigazione… Una qualità condivisa anche da Breguet che fu il fornitore ufficiale della Marina Francese. Il Cronometro da marina Breguet con doppio bariletto è entrato nella storia dell’orologeria!
Così da Bobbio, dove era conservato e dove mio padre trascorre buona parte dell’anno, lo abbiamo portato in visione alla Boutique Breguet di Milano per farlo restaurare. Quell’orologio, oggi perfettamente funzionante come ai tempi dell’acquisto, è stato così l’incipit per alcuni approfondimenti culturali tra la mia famiglia e la Maison Breguet. Innanzitutto io e mio padre siamo risaliti alle origini dell’acquisto nella Boutique parigina di Breguet, al 12 di Rue de la Paix, da parte del mio bisnonno, Obizzo Marchese di Carbonara e Volpedo.Breguet – Orologio da tasca a carica manuale, cassa “savonette” in oro con incise le iniziali O.M. sul fondo in oro lucidato. Quadrante in smalto con piccoli secondi continui. Lancette e couvette in oro. Venduto al Marchese Malaspina il giorno 3 giugno 1881. Collezione privata.L’episodio che è accaduto racchiude in sé l’essenza dell’alta orologeria, di cui Breguet dal 1775 rappresenta la punta di diamante. Il segnatempo non è solo un compagno affidabile per chi lo acquista, ma è un oggetto che vive nel tempo e viene tramandato di generazione in generazione. Solo un prodotto di eccellenza possiede le caratteristiche essenziali per valicare e trascendere i secoli.Osservando l’orologio da taschino che il suo bisnonno acquistò a Parigi nel 1881, lei ritrova non solo un’opera d’arte, ma sicuramente quegli stessi canoni e codici che all’epoca il suo avo scelse e considerò fondamentali. Si hanno notizie circa l’acquisto?

Partiamo subito dalla novità Breguet top del 2015. Appartenente alla collezione Tradition, la linea che mette in evidenza sopra la platina principale alcuni componenti fondamentali in un gioco tridimensionale tipico dello stile del Genio, che tra l’altro ispirò tanti orologiai tra cui solo per fare un paio di grandi nomi lo scomparso George Daniels e Daniel Roth (Approfondimento). Questo 7087 accoglie due super complicazioni come la ripetizione minuti e il tourbillon.

foto live Breguet Hora Mundi Price Replica Tradition Répétition Minutes Tourbillon 7087Save

Tradition Répétition Minutes Tourbillon 7087

Confermando quanto ho scritto sopra, a prima vista sembra un segnatempo al 100% classico, e da fuori lo è. Invece, diversamente da un classico orologio a ripetizione minuti, i martelletti che rintoccano sul gong che descrive un fantasioso giro alla sinistra del piccolo quadrante delle ore vi agiscono non lateralmente ma dal basso verso l’alto.

Il Breguet Tradition Répétition Minutes Tourbillon fa inoltre tesoro delle esperienze ricavate dal Reveil Musical 7880. É presente una membrana che consente all’aria presente nel fondello in cui sono presenti delle bocchette di fuoriuscita di risonare formando nell’insieme una cassa armonica ottimale.

Sin dai materiali cui è costruito questo segnatempo è stato concepito per offrire la miglior propagazione delle note; infatti per i ponti è stato scelto il titanio che in questo caso più che per la leggerezza consente secondo gli orologiai Breguet di evitare la propagazione di rumori indesiderati che disturberebbero il suono dei timbri della ripetizione minuti. Paranoico.

Ma ci sono altri tecnicismi esasperati in questa complicata novità 2015: oltre alla presenza del tourbillon, il Tradition 7087 aziona la suoneria con un pulsante a baionetta che necessita di essere svitato e successivamente riavvitato prima di azionare la ripetizione con una semplice pressione. Pari al N° 160 Maria Antonietta l’energia arriva dal bariletto tramite una catena.

Ne parlerò in maniera più approfondita in un post dedicato.

Cassa da 44 mm di diametro.

Ref. 7087BBG19XV Tourbillon Ripetizione Minuti 7087 oro bianco – prezzo su richiesta
Ref. 7087BRG19XV Tourbillon Ripetizione Minuti 7087 oro rosa bianco – prezzo su richiesta

Breguet Tradition Chronographe Indépendant 7077

Come si evince dal nome Breguet nel 2015 declina la complicazione del cronografo con un meccanismo completamente indipendente rispetto a quello impiegato per leggere le ore. Nonostante essi convivano sotto lo stesso tetto, il primo che si occupa di rilevare i tempi brevi opera alla frequenza fi 5 Hz (72.000 a/h) mentre il secondo, con una riserva di carica di 50 ore misura il tempo convenzionale a 3 Hz (28.800 a/h).

foto live Breguet Tradition Chronographe Indépendant 7077Save

Tradition Chronographe Indépendant 7077

La finezza tecnica del Tradition Chronographe Indépendant 7077 sta nell’introduzione di un nuovo tipo di molla denominata “a lama” cui energia viene fornita azionando la funzione di azzeramento del cronografo. La quantità dell’energia non supera i 20 minuti, ma secondo Breguet è ottimale per misurare i tempi brevi. Inoltre a questo meccanismo è stato accoppiato una ruota non concentrica per arrotondare la coppia in modo da garantire una maggior forza costante al bilanciere della parte cronografo che per raggiungere una simmetria massima con quello della parte movimento è anch’esso in titanio.

Come tutti i cronografi a comandare le funzioni sono sempre presenti due pulsanti serrati a vite solo che, a differenza del solito uno serve per far partire la misurazione mentre con l’altro si arresta e si resetta a zero la lancetta.

Sono tutte nuove soluzioni cui sono in corso richieste di brevetto tuttavia, sempre per mantenere un contatto con la tradizione, le azioni dei pulsanti della cronografia richiamano quelli a bordo del 4009 un orologio da osservazione con doppi secondi fabbricato e venduto da Manufacture Breguet L’orient Replica il 6 gennaio 1825.

Le spirali dei due bilancieri indipendenti sono entrambe in silicio e regolate in 6 posizioni. Cassa con tipica carrure a canellure con anse saldate da 44 mm di diametro.

Ref. 7077BBG19XV Tradition Chronographe Indépendant 7077 oro bianco – Prezzo 73.600 Euro
Ref. 7077BRG19XV Tradition Chronographe Indépendant 7077 oro rosa – Prezzo 72.900 Euro

Breguet Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097

Ancora una news Breguet 2015 declinata nella collezione Tradition. Ispirato dagli orologi da sottoscrizione, anche il Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 ricorda il genio di Abraham-Louis Breguet che nel 1796 inventò l’orologio monolancetta, il Montre a Tact.

foto live Breguet Orologi Prezzi Replica Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097Save

Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097

È un segnatempo cui complicazione sta tutta nei dettagli. I ponti e la platina sono finiti a grenaillé e il quadrante decentrato si distingue per la decorazione guillochè a Clou de Paris tipico di molti Montre a Tact realizzati da Breguet Aircraft Replica dal 1799 in poi. Questa nuova referenza è stata svelata in anteprima Baselworld 2015.

Il modello prende il nome dalla lancetta dei secondi retrograda che danza posizionata a ore 10. Essa è evidenziata in un settore del quadrante caratterizzato da un motivo a guillochè circolare. Il paracadute (parachute) – precursore di tutti i sistemi anti-urto del bilanciere – appare invece a ore 4.

Questo grand compilation, dispone di un tourbillon conoide con trasmissione a catena e una spirale Breguet in silicio, che accomuna i modelli in oro giallo e platino.Ispirato ai souscription tradizionali creati da Abraham-Louis Breguet, lascia alla vista sul lato quadrante, la trasmissione conoide a catena.Questo scultoreo design del quadrante, evidenzia il sofisticato sistema che per il quale sono stati necessari ben 4 brevetti.I componenti in silicio, sono stati presentati da Breguet per la prima volta nel 2006.La spirale piana con curva finale sollevata, diviene nota come spirale Breguet.Questo modello si presenta per la prima volta con una cassa in oro rosa e il leggendario quadrante guilloché in oro 18 carati con trattamento galvanico nero.

Tanto per non smentirsi in mezzo a tanta tradizione Breguet Knock Off Replica ha piazzato in una cassa di 40 mm di diametro un Calibro con scappamento ad ancora in linea invertita con palette in silicio e una spirale con curva terminale rialzata Breguet in silicio.

La cosa che mi ha dato più soddisfazione per questa prova è stata una: girare con un pezzo di storia al polso di una rarità unica. In effetti i modelli similari di altre case si vedono abbastanza facilmente in determinati ambienti al polso delle persone. Questo no. Frequento tanti appassionati di orologi e devo dire che mi sarà capitato forse un paio di volte nel corso degli anni di vedere qualcuno che lo indossasse. Questo lo trovo davvero un plus. E’ davvero bello girare con un orologio di uno dei marchi più famosi al mondo e sapere che non si incontrerà un’altra persona con lo stesso orologio al polso. Certamente questa sensazione si può provare anche con altri orologi di marchi blasonati ma bisogna salire parecchio di prezzo per provarla.Un orologio davvero ben fatto ed emozionante che consiglio a chi voglia avere al polso un pezzo di storia e qualcosa di veramente esclusivo.L’influenza della Manifattura Breguet sul patrimonio culturale mondiale ha avuto un’importanza tanto significativa poiché fu il suo stesso fondatore, A. L. Breguet (1747-1823), a definire gli standard di riferimento dell’Alta Orologeria. Ancora oggi, i suoi eredi hanno la capacità di trasformare ogni nuovo modello in una vera e propria opera d’arte. A conferma della maestria di chi lo ha creato e della somma di cure e di sforzi che ne hanno accompagnato la nascita, ogni segnatempo Breguet reca un numero di fabbrica che è suo e soltanto suo. Questa tradizione risale ai primi anni di vita del marchio e consente di ripercorrere l’intera esistenza di un Breguet anche attraverso i secoli.

Cassa in oro con profilo a canellure, quadrante in oro 18 k argentato e inciso a guillochè a mano, lancette Breguet a “pomme évidée” in acciaio azzurrato, servono tutti a “mascherare” meglio le innovazioni.

Ref, 7097BBG19WU Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 oro bianco – Prezzo 31.000 Euro
Ref. 7097BRG19WU Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 oro rosa – Prezzo 30.200 Euro

Breguet Marine Chronographe “200 ans de Marine” 5823

E concludiamo i nuovi modelli Breguet 2015 con un Marine commemorativo. È noto che – oltre a essere un grande innovatore – Abraham-Louis Breguet se la cavasse bene sia commercialmente – vedi con i famosi orologi a subscription che venivano costruiti solo dopo il versamento di un terzo del loro costo (modalità ancora oggi molto in voga tra gli orologiai indipendenti) – ma anche nello stringere grandi partnership con governi, sia politicamente (vedi il Breguet 2090 costruito per Sua Eccellenza Esseid Ali Effendi ex ambasciatore della “Sublime Porte” a Parigi, e amico personale del Genio, che gli avrebbe aperto le porte all’allora fiorente mercato turco). Infine Breguet teneva molto a ricoprire la carica di Orologiaio della Marina Reale francese, carica che gli arrivò il 27 ottobre 1815 direttamente da Luigi XVIII.

foto Breguet Marine Chronographe “200 ans de Marine” 5823Save

Marine Chronographe “200 ans de Marine” 5823

L’orologiaio e i suoi successori dedicarono buona parte della produzione a realizzare cronometri da marina. Oggi con il nuovo Marine Chronographe “200 ans de Marine” 5823, costruito in soli 200 esemplari, la manifattura rende omaggio a quell’avvenimento.

È un Marine assai speciale dotato di movimento meccanico a carica automatica 583Q/1 racchiuso da una cassa in platino da 42 mm. La massa oscillante in oro incisa a mano ha la particolarità̀ di essere bicolore nero e rodiato. Il quadrante nero opaco in oro indica le ore e i minuti e ha le sfere dei secondi e dei minuti del cronografo al centro. Completano le indicazioni due contatori, uno a ore 9 per i piccoli secondi, l’altro a ore 6 per il computo delle ore del cronografo. Una finestrella a ore 6 rivela il datario.

Ref, 7097BBG19WU Marine Chronographe “200 ans de Marine” 5823 – Prezzo 50.200 Euro.

Finisce qui l’articolo con tutte le novità presentate a Baselworld 2015, rimangono fuori dal mio elenco alcune nuove referenze, come le Reine de Naples dedicate al polso femminile.

Se possiedi un iPad e vuoi respirare ancora un po’ di visione Breguet ti consiglio di scaricare l’app gratuita Quai de l’Horloge arrivata all’edizione N°4.

Altre informazioni sul sito ufficiale http://www.breguet.com/it

contaminuti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET


LOG IN