AAA+ Philippe Patek Repliche orologi Online

Ripetizione Minuti con Timbro di Cristallo: Il sigillo Jaeger-LeCoultre Replica in DE

SHARE
, / 2027 0

Jaeger-LeCoultre Master Grande Tradition à Répétition Minutes Q509 25 20

orologio ripetizione minuti Master Grande Tradition à Répétition MinutesSave

La ripetizione minuti sta all’Alta Orologeria come una berlinetta (per intenderci una classica Ferrari o Lamborghini) al termine auto sportiva. È la complicazione orologiera che ti eietta in un’altra dimensione.

Novità Jaeger-LeCoultre 2015 di altissima fascia, il Master Grande Tradition à Répétition Minutes presenta un paio di accorgimenti che restituiscono una migliore esperienza di quella tradizione orologiera che, a partire dal XIX secolo, offriva la possibilità ai segnatempo da tasca di suonare a richiesta distinte sequenze di suoni. Esse servivano a capire che ora nel buio quando i lumi a olio erano spenti.

Il timbro di cristallo
Da quando la ripetizione è migrata dal taschino al polso, oltre a doversi adeguare meccanicamente a dimensioni più ridotte, ha dovuto per prima affrontare il problema della diminuzione di aria utile per fungere da cassa armonica. Il suono non solo deve essere udibile, ma anche puro. Perciò gli orologiai Jaeger-LeCoultre hanno creato elementi di cristallo (timbro) in una speciale lega su cui, quando i due martelletti a “trébuchet” brevettati della Maison vanno a battere, generano un suono forte e limpido.

Dal passato arriva anche la riedizione di un modello che ha fatto la storia, il Geophysic®, nato nel 1958 in onore dell’anno della geofisica: fu il primo orologio resistente ai campi magnetici, all’acqua e agli urti e oggi è il modello adatto agli spiriti liberi che amano esplorare il mondo senza porsi alcun limite.Impossibile non citare la pendola Amos, inventata nel 1928 e in produzione dal 1946: il movimento quasi perpetuo ideato dalla maison richiede una minima energia, un intervento umano pressoché nullo. Solo per fare un esempio, il modello con fasi lunari perde un giorno ogni 3821 anni.I grandi modelli delle complicazioni, racchiusi nella collezione Hybris Meccanica, i modelli Master, tra cui un grandioso Master Lady in diamanti, oro e madreperla.Tra i modelli firmati dalla maison non si possono dimenticare gli orologi della collezione Extraordinary, creazioni che uniscono alta gioielleria con la tecnologia: se state cercando un dono importante e unico da fare a una persona speciale, un orologio Jaeger Lecoultre potrebbe essere il regalo perfetto.La celebre manifattura Jaeger-LeCoultre, fondata nel 1883 a Le Sentier da un geniale inventore, Antoine LeCoultre, ha segnato la storia dell’orologeria con creazioni quanto mai rappresentative come il Reverso, realizzato nel 1931 per i giocatori di polo, o la pendola Atmos, dal moto quasi perpetuo. Jaeger-LeCoultre prosegue tuttora la sua costante ricerca di novità nel solco della grande tradizione. Gli esempi più eclatanti sono la collezione Hybris Mechanica, definiti “gli orologi dell’estremo”, le serie Master Compressor Extrême Lab e i raffinatissimi modelli femminili, delicatamente cesellati e ornati da gemme incastonate. Jaeger-LeCoultre padroneggia con virtuosismo tutte le sfaccettature della creatività.

Un regolatore silenzioso
Grazie ai progressi operati dalla micromeccanica, a partire dall’ultimo ventennio questa tipologia di segnatempo – un tempo esclusiva di soli pochi marchi tradizionali – è sempre più presente nell’altissimo di gamma. Oltre alla purezza del suono l’evoluzione ha lavorato molto sulla silenziosità del meccanismo regolatore indipendente che serve ad azionare i martelli. Il rumore che si libera quando si ascolta la ripetizione a minuti può essere accettabile in un antico orologio da tasca: ci sta benissimo un po’ come sentire il fruscio di un vecchio disco in vinile. Ma non è più proponibile in un dispositivo di nuova generazione. Secondo la Maison il bariletto adibito a fornire energia alla ripetizione minuti, molla e regolatore inclusi, quando in azione si fanno tutti sentire per al massimo 20 decibel.

Niente slitta di azionamento
porzione quadrante Master Grande Tradition à Répétition MinutesSaveAltra caratteristica innovativa del Master Grande Tradition à Répétition Minutes è l’assenza della tradizionale slitta o leva solitamente posizionata sulla parte destra della carrure che serve ad avviare la suoneria. Al suo posto gli orologiai di Le Sentier hanno messo un pulsante posizionato dalla parte opposta di dove all’interno della cassa risiede il timbro di cristallo. Sempre accorgimento di ultima generazione è la presenza di un dispositivo di sicurezza che evita di danneggiare i meccanismi nel caso si premesse il pulsante mentre la ripetizione è già in funzione.

Vestito classico e contenuto
Contrariamente agli orologi di questo livello – e a altri Master Grande Tradition – con i suoi 39 mm di diametro la cassa in oro rosa è a sorpresa di dimensioni “umane”, e segue perciò dei gusti più europei. La lunetta è concava per restituire un effetto ottico che fa sembrare il quadrante più esteso. Altri particolari ricercati sono la carrure lavorata a finitura satinata e le lancette duphine che alternano superfici satinate a lucide. I tradizionali piccoli secondi a ore 6 scorrono sopra un quadrantino opalino. Il movimento – Calibro Jaeger-LeCoultre 942 composto da ben 437 elementi – alimenta la sua carica automatica con una massa oscillante in oro rosa 22 carati, con il logo della Maison inciso finito lucido e grené.

Il prezzo indicativo è di 170.000 Euro.

PASSWORD RESET


LOG IN